Quando l’opposto diventa una scelta

In fasi di mercato così volatili, talvolta, le azioni da non fare sono importanti esattamente come quelle da fare.

Diversificare poco un “portafoglio” ci espone ad importanti rischi derivati da fattori esterni e poco prevedibili come: pandemie, guerre, crisi economiche e tanto altro. Casistiche che ciclicamente influenzano i Mercati Finanziari.

Anche se sembra scontato tendono a caderci tutti, anche professionisti e tecnici del settore “quando si pensa a come investire non bisogna pensare a quello che fa notizia !”

Investire significa cercare informazione non seguire la notizia.

Mettere in cassaforte il portafoglio e dimenticarsene per il tempo necessario potrebbe essere la scelta giusta. Più tempo passerà più il portafoglio crea valore economico

Richard Thaler, premio Nobel per l’economia, dice che l’investimento nel lungo termine è una scelta corretta anche quando il mondo sembra subire un tracollo.

Pensare di capire ed anticipare in ogni istante il mercato è un atteggiamento azzardato, lo stiamo vivendo in questi primi mesi dell’anno

Umiltà e diligenza, diversificando i rischi diventa una scelta consapevole per consolidare nel tempo

In un clima di generale preoccupazione, la nostra Mandataria, ha intensificato il monitoraggio dello scenario economico e finanziario sempre alla ricerca di scelte gestionali a tutela degli investimenti dei nostri clienti

facebook
Twitter
error

Ti piace il blog? Condividi gli articoli